16 ottobre 2017

Totti assegna i premi FIFA: "CR7, Zidane e Buffon i migliori"

print-icon
tot

A una settimana dall’assegnazione a Londra del premio The Best FIFA Football Awards 2017, Francesco Totti gioca d’anticipo e svela quali sono le sue preferenze: "Tra i portieri Buffon è stato il migliore, in panchina scelgo Zidane. Cristiano Ronaldo davanti a tutti gli altri".

Fine della carriera da giocatore nello scorso maggio e inizio della nuova vita da dirigente della Roma, nel mondo del calcio Francesco Totti continua a rimanere un punto di riferimento. Interpellato sul premio della FIFA per il miglior calciatore dell’anno 2017, che verrà assegnato a Londra il prossimo 23 ottobre, l’ex capitano giallorosso ha detto la sua e ha scelto il miglior calciatore in assoluto. "A mio avviso Cristiano Ronaldo sta davanti a tutti gli altri", ha detto Francesco Totti . Oltre allo straordinario rendimento del portoghese (finalista insieme a Messi e Neymar), secondo  l’ex numero 10 della Roma ad essere decisive anche la vittoria dell’ultima edizione della Champions League con il Real Madrid: "Sì, ha avuto una stagione incredibile – ha aggiunto Totti - ed ha anche conquistato tutti i suoi obiettivi con la squadra più prestigiosa al mondo". 

Buffon il migliore, in panchina vince Zidane 

Non solo il migliore in assoluto, Totti ha parlato anche delle sue preferenze tra gli allenatori e tra i portieri. Nonostante le concorrenza di due italiani, Antonio Conte e Massimiliano Allegri, per quanto riguarda la panchina l’ex attaccante ha premiato l’allenatore del Real Madrid Zinedine: "E’ lui il mio favorito per le stesse ragioni di Cristiano Ronaldo – ha spiegato -: nell’ultima stagione". In porta, invece, Totti ha optato per l’ex compagno di Nazionale Gigi Buffon, in corsa con Keylor Navas e Manuel Neuer: “Penso che abbia buone probabilità di vincere il premio. Innanzitutto è stato il migliore a livello individuale, poi con la Juventus è arrivato in finale di Champions League. Lo stesso è accaduto a Keylor Navas – ha concluso Totti - alla fine credo che se la giocheranno loro due".

 

Tutti i finalisti

Oltre al premio per il miglior calciatore in assoluto, per il miglior allenatore e per il miglior portiere dell’anno solare 2017, il prossimo 23 ottobre al Palladium Theatre di Londra verranno assegnati i riconoscimenti anche per altre categorie, tra le quali quella di miglior calciatrice, miglior allenatore in ambito di calcio femminile, il FIFA Puskas Award per il gol più bello della passata stagione e il premio per la migliore tifoseria. Questi tutti i candidati.

The Best FIFA Men’s Player: Cristiano Ronaldo (Portogallo/Real Madrid CF), Lionel Messi (Argentina/FC Barcelona),  Neymar (Brasile/FC Barcelona/Paris Saint-Germain).

The Best FIFA Women’s Player: Deyna Castellanos (Venezuela/Santa Clarita Blue Heat/Florida State Seminoles), Carli Lloyd (USA/Houston Dash/Manchester City Women), Lieke Martens (Olanda/FC Rosengard/FC Barcelona).

The Best FIFA Men’s Coach: Massimiliano Allegri (Italia/Juventus), Antonio Conte (Italia/Chelsea), Zinedine Zidane (Francia/Real Madrid CF).

The Best FIFA Women’s Coach: Nils Nielsen (Danimarca/Nazionale danese), Gerard Precheur (Francia/Olympique Lyonnais), Sarina Wiegman (Olanda/Nazionale olandese).

The Best FIFA Goalkeeper: Gianluigi Buffon (Italia/Juventus), Keylor Navas (Costa Rica/Real Madrid CF), Manuel Neuer (Germania/FC Bayern Monaco).

FIFA Puskás Award: Deyna Castellanos (Venezuela/Nazionale venezuelana Under 17/24.10.2016), Olivier Giroud (Francia/Arsenal/01.01.2017), Oscarine Masuluke (South Africa/Baroka FC/30.11.2016)

FIFA Fan Award: Borussia Dortmund, Celtic FC, FC Copenhagen.

L’elenco iniziale dei migliori 24: oltre a Buffon presenti Dybala e Bonucci

Prima della scrematura che ha portato ai tre finalisti per il The Best FIFA Men’s Player, erano stati 24 i calciatori selezionati tra i migliori al mondo. Tra questi, oltre a Buffon, erano presenti anche l’attaccante della Juventus Paulo Dybala e il difensore del Milan Leonardo Bonucci. Insieme a loro a concorrere inizialmente con Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Neymar c’erano anche Pierre-Emerick Aubameyang (Gabon, Borussia Dortmund), Dani Carvajal (Spagna, Real Madrid CF), Antoine Griezmann (Francia, Atletico Madrid), Eden Hazard (Belgio, Chelsea), Zlatan Ibrahimovic (Svezia, Manchester United), Andres Iniesta (Spagna, Barcellona), Harry Kane (Inghilterra, Tottenham), Ngolo Kante (Francia, Chelsea), Toni Kroos (Germania, Real Madrid), Robert Lewandowski (Polonia, Bayern Monaco), Marcelo (Brasile, Real Madrid), Luka Modric (Croazia, Real Madrid), Keylor Navas (Costarica, Real Madrid), Manuel Neuer (Germania, Bayern Monaco), Sergio Ramos (Spagna, Real Madrid), Alexis Sanchez (Cile, Arsenal), Luis Suarez (Uruguay, Barcellona), Arturo Vidal (Cile, Bayern Monaco).

I PIU' VISTI DI OGGI