Coppa d'Africa, Nigeria: malore in allenamento per Kalu

Coppa D'Africa

L'attaccante nigeriano è crollato in campo mentre si allenava con i compagni in vista della partita di Coppa d'Africa contro il Burundi. Trasportato in ospedale, dovrebbe essersi risolto tutto con un grande spavento: malore dovuto alla disidratazione

COPPA D'AFRICA, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

COPPA D'AFRICA, GLI 'ITALIANI' PRESENTI IN EGITTO

Un malore in allenamento, dovuto alla disidratazione: sembra essersi chiusa solo con un grosso spavento la vicenda che ha visto protagonista l'attaccante della nazionale nigeriana Samuel Kalu, trasportato in ospedale nella giornata di venerdì dopo essersi sentito male nel corso di un allenamento.

Attimi di paura per i giocatori della Nigeria, che stavano preparando la gara d'esordio in Coppa d'Africa contro il Burundi, con la rapida diffusione (soprattutto via social) della notizia di un attacco di cuore, prontamente smentita. Soccorso dal personale medico e trasportato in ospedale per gli esami del caso, Kalu, 21 anni, è stato dichiarato fuori pericolo, con i medici che hanno attribuito il collasso alla disidratazione.

Tra gli account che avevano ipotizzato un problema cardiaco anche quello del Gent, club in cui Kalu ha giocato nella stagione 2017/2018, che ha prontamente rettificato, scusandosi.

I più letti di calcio