Coppa d'Africa 2019, i risultati dei gironi: Marocco agli ottavi. Pari del Mali

Coppa D'Africa

Il Marocco vince il big match del Girone D e vola agli ottavi di finale. Decisiva la rete di En-Nesyri che ora inguaia gli elefanti, raggiunti in classifica dal Sudafrica, vittorioso per 1-0 sulla Namibia. Pari fra Tunisia e Mali nel Gruppo E

COPPA D'AFRICA, LA GUIDA

CONGO BATTUTO E FELICE: SELFIE CON SALAH

Tunisia-Mali 1-1

60' Hassen (T, Aut); 70' Khazri (T)

TUNISIA (4-4-1-1): Hassen; Kechrida, Broon, Meriah, Haddadi; Badri, Chaalali, Skhiri, Sliti; Khazri; Khenissi

MALI (4-4-2): Diarra; Traoré, Kone, Wague, Fofana; Haidara, Samassékou, Coulibaly, Djenepo; Marega, Diaby

Pari fra mille emozioni quello fra Tunisia e Mali. La gara si sblocca al 60' grazie alla strana parabola partita dai piedi di Samassekou e finita accidentalmente sul corpo di Hassen, la cui deviazione è decisiva per lo svantaggio dei propri compagni. Dieci minuti dopo ecco il pareggio della Tunisia con il gol di Khazri, che era stato molto pericoloso già nella prima parte di partita, dove aveva colpito una clamorosa traversa. Al momento il Mali è in vetta al Gruppo E, in attesa che l’Angola scenda in campo contro la Mauritania. Dall'altra parte punto prezioso per la Tunisia, che esce indenne dal match più difficile del girone e, soprattutto, con ancora intatte le speranze di qualfiicarsi alla fase successiva del torneo. 

Marocco-Costa d'Avorio 1-0

23' Youssef En-Nesyri

MAROCCO (4-3-3): Bounou; Dirari, Benatia, Saiss, Benatia, Hakimi; Boussoufa, El Ahmadi, Belhanda; Ziyach, En-Nesyri, Amrabat

COSTA D’AVORIO (4-2-3-1): Gbohouo; Aurier, Traorè, Kanon, Coulibaly; Kessie, Dié; Pépé, Seri, Gradel; Kodjia

Ad aggiudicarsi il primato nel Gruppo D, alla fine, è il Marocco, che piega di misura la Costa d'Avorio e vola agli ottavi di finale con un turno d'anticipo. La partita si sblocca al 23' grazie al gol di En Nesyri, bravo a raccogliere e a sfruttare l'assist di Amrabat. Qualche minuto più tardi la reazione avversaria con Gradel, che però sbaglia clamorosamente la rete del pareggio. Nella ripresa il ritmo cala notevolemente anche a causa del grande caldo. Al 62' si rende pericoloso Ziyech con un destro a giro dalla distanza. Al 68' il capitano della Costa d'Avorio Aurer è costretto ad uscire dal campo per un problema muscolare all’inguine. All'80' Pepè va vicino al pareggio, ma la conclusione dell'ivoriano termina fuori. Le ultime emozioni sono arrivate all’89’ con la rovesciata di Traore, che però non impensierisce più di tanto Bono e al 93' con la traversa di Noussair Marzaroui.

I più letti di calcio