user
19 luglio 2018

Europei Under 19, battuto il Portogallo 3-2: l’Italia è a un punto dalle semifinali

print-icon
Ita

Grande successo degli Azzurrini sulla nazionale portoghese. La vittoria rende vicinissima la qualificazione in semifinale con due turni d’anticipo e la partecipazione ai Mondiali U20 dell’anno prossimo: basta un punto contro la Norvegia ultima

TOTTI E LA NOTTE PRE-MONDIALE: "CARTE FINO ALLE 6"

Dove non arrivano i grandi, per fortuna ci sono gli Azzurrini. La Nazionale U19, infatti, ha battuto il Portogallo negli Europei di Finlandia, scattando in vetta al proprio girone. Contro i padroni di casa, l’Italia si era fermata sul pari mentre gli iberici avevano battuto la Norvegia. Il 3-2 maturato stasera invece è un risultato che, dopo due giornate, potrebbe proiettare la squadra allenata da Paolo Nicolato alle semifinali del torneo con un turno d’anticipo: infatti, contro la Norvegia ultima basterà un pareggio per essere tra le prime due. Inoltre, rientrando nelle prime quattro della competizione si ottiene la qualificazione anche per i Mondiali U20 del prossimo anno. Prosegue così l’ottimo momento delle selezioni giovanili dell’Italia, che dopo il secondo posto conquistato agli Europei U17 si confermano tra le migliori giovani generazioni del continente. Un segnale importante che potrebbe essere dato al movimento, dopo la disfatta della Nazionale maggiore, che non ha centrato la qualificazione agli scorsi Mondiali.

Portogallo-Italia 2-3

53' Capone (I), 70' Miguel Luis (P), 78' Scamacca (I), 84' Frattesi (I), 89' Quina (P)

Il primo momento chiave della gara arriva al 9', quando il Portogallo resta in dieci per un fallo in chiara occasione da rete su Kean lanciato verso la porta del capitano Diogo Queiros. Gli avversari sono così costretti a rinunciare ad un attaccante per ridare equilibrio alla squadra, ma nonostante l'inferiorità numerica i portoghesi tengono bene il campo grazie alla loro tecnica. L'unica occasione per l'Italia arriva a metà primo tempo, sempre con Kean, ma Correia riesce a sventare sulla linea di porta. Il primo tempo si chiude sullo 0-0, ma al 53' si rompe la parità: Capone sfrutta l'assistenza di Frattesi, che con un preciso diagonale batte Diogo Costa. A sorpresa, dopo un paio di tentativi dalla distanza non pericolosi, il Portogallo trova il pareggio, con un colpo di testa di Miguel Luis deviata in modo determinante da Bellanova (70'). Nicolato richiama Scamacca dalla panchina e la mossa si rivela decisiva: l'attaccante prima firma il nuovo vantaggio con un sontuoso stacco di testa al 78', poi propizia anche la terza rete di Frattesi, che batte Costa con un tiro deviato. Nel finale, lo splendido gol di Quina non basta ai portoghesi per riacciuffare la partita: l'Italia vince 3-2, le semifinali sono a un passo.

Il tabellino

Portogallo (4-5-1): Diogo Costa, Thierry Correia, Diogo Queiros, Correia, Ruben Vinagre, Miguel Luis (dall'88' Moura), Florentino, Quina, Joao Felipe (dal 12' Carmo), José Gomes (dall'85 Mesaque), Dju. All. Helio Sousa.

Italia (4-3-3): Plizzari, Bellanova, Bettella, Zanandrea, Tripaldelli, Frattesi, Marcucci, Melegoni (dall'86' Tonali), Brignola, Kean (dall'80' Zaniolo), Capone (dal 65' Scamacca). All. Paolo Nicolato.

Arbitro: Frankowski (POL)

Ammoniti: Miguel Luis, Tripaldelli, Kean, Marcucci.

Espulsi: Queiros.

Nazionale, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi