user
10 ottobre 2018

Italia Ucraina 1-1: un gol di Malinovskyi risponde a Bernardeschi

print-icon

Nell'amichevole del Ferraris di Genova l'Italia passa in vantaggio con Bernardeschi su papera del portiere ucraino Pyatov. Alla prima vera occasione la Nazionale guidata da Shevchenko trova il pareggio e poi colpisce una traversa. Mancini: "Meritavamo di fare un paio di gol"

MANCINI: "SIAMO STUFI DI NON VINCERE"

LE PAGELLE DI STEFANO DE GRANDIS. VIDEO

OMAGGIO ALLE VITTIME DEL PONTE MORANDI: LE FOTO DELL'APPLAUSO AL MINUTO 43

ITALIA-UCRAINA 1-1

56' Bernardeschi (I), 62' Malinovskyi (U)

Il tabellino

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (84' Piccini), Bonucci, Chiellini, Biraghi (88' Criscito); Verratti (70' Bonaventura), Jorginho, Barella (78' Pellegrini); Bernardeschi (56' Immobile), Insigne (78' Berardi), Chiesa. Ct. Mancini

Ucraina (4-1-4-1): Pyatov; Karavaev, Burda, Rakitskiy (87' Kryvtsov), Matvienko; Sydorchuk (56' Stepanenko); Marlos (46' Tsygankov), Zinchenko, Malinowski, Konoplyanka (72' Petriak); Yaremchuk (76' Kravetz, 90' Butko)). Ct. Shevchenko

Ammoniti: Rakitskiy (U), Burda (U), Verratti (I), Chiesa (I)

Non basta un convincente primo tempo, ricco di occasioni, e non basta il gol trovato con Bernardeschi nella ripresa (con la partecipazione del portiere ucraino). Gli azzurri non vanno oltre l'1-1 nell'amichevole giocata a Genova con la nazionale allenata da Andryi Shevchenko. Tanti gli spunti di riflessione che fanno ben sperare: dal debutto di Barella, tra i migliori in campo, al tridente composto da Bernardeschi, Chiesa e Insigne, che nel primo tempo ha fatto ammattire la difesa ucraina sommando 7 occasioni da gol. Il risultato si è sbloccato con un mancino di Bernardeschi che ha mandato in tilt il capitano Pyatov, fino a quel momento impeccabile tra i pali. La reazione degli ospiti alla "papera" del loro portiere è stata però immediata: nel giro di 6 minuti Malinovskyi ha trafitto Donnarumma e poco dopo ha colpito una traversa. Finisce in parità ma in prospettiva della gara con la Polonia, match di Nations League, Mancini ha trovato risposte positive. Da sottolineare, al minuto 43, il ricordo delle vittime del crollo del Ponte Morandi con una standing ovation dello stadio Ferraris.

22:45 10 ott
Bernardeschi, l'autore del gol, commenta così l'1-1: "Dispiace non aver vinto una partita del genere perché meritavamo, nel primo tempo abbiamo creato 6-7 palle nitide, abbiamo giocato a calcio e siamo stati bravi, purtroppo non siamo riusciti a vincere. Con Insigne e Chiesa ci siamo trovati benissimo, spiace per il risultato perché meritavamo sotto ogni punto di vista. Pyatov ha fatto 3-4 parate importanti nel primo tempo. Con la Polonia? Andiamo in campo per vincerle tutte, ho visto un'Italia molto cresciuta rispetto all'ultima volta, dobbiamo seguire il Mister"
22:43 10 ott
Il rammarico di Mancini è per il risultato: "Non ci dice neanche così bene, meritavamo di fare un paio di gol. Quando ci capitano tante palle bisogna fare gol. Poi quando inizi a fare 4-5 cambi diventa una partita problematica, però è stata una buona prestazione. Barella? Ottima partita, bravo per essere al debutto. Un po' più semplice rispetto ai ragazzi che hanno debuttato in Portogallo perché eravamo in casa, ma è stato bravo"
22:41 10 ott
TRIPLICE FISCHIO: ITALIA-UCRAINA 1-1
Un buon primo tempo non basta agli azzurri a battere gli ucraini, bravi a reagire subito dopo aver subito il gol di Bernardeschi in avvio di ripresa
22:40 10 ott
93' - Cartellino giallo per Chiesa
22:38 10 ott
4' MINUTI DI RECUPERO
22:38 10 ott
90' - Sfortunato l'attaccante ucraino, Artem Kravets, che era entrato per sostituire Yaremchuk ma dopo meno di un quarto d'ora ha un problema muscolare. Al suo posto entra Butko
22:34 10 ott
87' - Ultime sostituzioni: per l'Italia entra il capitano del Genoa Mimmo Criscito. È Biraghi a lasciargli il posto. L'Ucraina sostituisce Rakitskyi con Kryvtsov
22:30 10 ott
84' - Esordio per Piccini, decimo debuttante in azzurro con Roberto Mancini. Entra al posto di Florenzi
22:28 10 ott
79' - Brivido Italia: conclusione a fil di palo dell'Ucraina: Petryak si invola sulla sinistra, pallone al centro perfetto per Tsygankov che sfiora il palo col mancino, con Donnarumma fermo.
22:25 10 ott
78' - Doppio cambio Italia: entrano Lorenzo Pellegrini per Verratti e Berardi per Insigne
22:24 10 ott

Soltanto una volta l'Italia di Mancini ha segnato 2 gol nella stessa partita: è successo con l'Arabia Saudita. Manca meno di un quarto d'ora per sfatare questo tabù. Mancini ci prova con due cambi offensivi...

22:22 10 ott
76' - Altra sostituzione per l'Ucraina: fuori Yaremchuk, dentro Kravets
22:20 10 ott
74' - Palla tagliata di Biraghi, a cercare Chiellini al centro dell'area ucraina. La palla sfila sul fondo
22:19 10 ott
73' - Terzo cambio per l'Ucraina: entra Petriak al posto di Konoplyanka
22:17 10 ott
71' - TRAVERSA DELL'UCRAINA! Ancora Malinovskyi, a un passo dalla doppietta con un tiro dal limite dell'area su punizione 
22:16 10 ott
70' - Secondo cambio per Mancini: esce Verratti, al suo posto Jack Bonaventura
22:08 10 ott
62' - PAREGGIO DELL'UCRAINA: ITALIA-UCRAINA 1-1
Alla prima vera occasione, sugli sviluppi di un corner, l'Ucraina trova il gol: Burda fa sponda di testa per Malinovsky, sinistro al volo che non dà modo a Donnarumma di arrivarci
22:07 10 ott
62' - Parata di Donnarumma su una conclusione di destro
22:05 10 ott
56' - Anche l'Ucraina ha effettuato una sostituzione, la seconda per Shevchenko: è entrato Stepanenko per Sydorchuk
22:04 10 ott
56' - Prima sostituzione per Mancini: è uscito proprio Bernardeschi per lasciare spazio a Immobile

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi