Ronaldo elegge la top 11 dei più forti di sempre: 4 gli italiani in campo. Fuori CR7, c'è Messi

Calcio

Sulle pagine del Mundo Deportivo  Ronaldo "il Fenomeno" ha scelto la propria top 11 personale, con i migliori giocatori di sempre nella storia del calcio. Squadra super offensiva. Tra i pali Buffon, altri tre italiani tra difesa e centrocampo, e in attacco c'è... Ronaldo (ma non Cristiano)

RONALDO VUOLE COMPRARE IL VALLADOLID

RONIE ELOGIA SALAH: "MI RICORDI MESSI"

Quattro italiani, quattro brasiliani, due argentini e un francese. Dentro Messi, fuori Cristiano, ma un Ronaldo in attacco c’è comunque: è se stesso, nella classifica dei migliori 11 giocatori della storia proprio secondo il Fenomeno. Luís Nazário de Lima - onde evitare equivoci col CR7 portoghese - ha espresso al Mundo Deportivo la sua personalissima top 11 di sempre, schierata con un clamoroso 4-1-4-1 super offensivo, ma dopo tutto si tratta di fantasia applicata al calcio, e dunque perché non rischiare? Detto fatto, e non a caso c’è tantissimo talento nella sua selezione, con fantasia al potere anche in fase difensiva. Per capirlo basti guardare i terzini: Cafu da una parte (con cui ha giocato un anno e mezzo nel Milan) e Roberto Carlos dall'altra, con cui ha vinto una Liga nel 2003 a Madrid. Chi difende? Che domanda! Maldini e Cannavaro, quest’ultimo scelto nonostante gli appena sei mesi condivisi in Spagna. Ma è tra centrocampo e attacco che viene il bello.

Fantasia al potere

Davanti alla difesa? Pirlo. Scelta assolutamente condivisibile, dopo anni largamente come numero uno al mondo nel suo ruolo, e certamente anche tra i migliori della storia come regista. Nessun incontrista in campo per equilibrare la squadra, dentro ci sono Messi, Maradona, Zidane e Pelé, tutti insieme appassionatamente. Per il resto metteteli voi in campo come preferite: a quattro dietro un’unica punta o a tre a centrocampo con il tridente offensivo. Insomma, cinque così possono giocare un po’ come vogliono. Cinque, perché oltre ai quattro appena nominati, la punta di diamante della squadra è proprio lui: Ronaldo, il Fenomeno. Fuori CR7, con cui non ha mai giocato, ma - se è per quello - nemmeno con Messi, Maradona o Pelé. Dentro se stesso, con buona pace dei fautori dell’umiltà. Tanti - ovvio - sono gli esclusi eccellenti, inevitabili vista la grandissima competizione in gioco, con il numero 1 a completare il dream team che è Gigi Buffon, evidentemente, il migliore portiere di sempre secondo Ronaldo.

Una marea di numeri 10 nella squadra più forte di sempre secondo Ronaldo

I più letti di calcio