USL, gol da fenomeno per Adi dei Cincinnati FC: ma nell’esultanza qualcosa va storto. IL VIDEO

Calcio

Rete meravigliosa e figuraccia dietro l’angolo. Il nigeriano Adi segna e poi “sparisce” dietro i cartelloni pubblicitari. Esultanza da rivedere, non certo la prima insolita per lui…

ESORDIO VINCENTE PER MARADONA IN MESSICO

IN AMERICA ARRIVA ANCHE LEO MESSI?

Sombrero, esterno, gol. Tutto perfetto. E in quella giocata il nigeriano Fanendo Adi somigliava quasi a Titì Henry per l’eleganza del movimento. Leve lunghe e tocchi sinuosi nella USL, la United Soccer League, campionato di secondo livello made in Usa alle spalle della Mls. Il numero 9 del video di mestiere fa l’attaccante, è nigeriano, classe 1990, ma dopo il gran gol la figuraccia è proprio dietro l’angolo. Segna, salta i tabelloni e cade rovinosamente sparendo dai radar per qualche secondo. Risate. Poi si rialza e si abbraccia coi compagni. È quello il gol del 2-1 arrivato nel recupero del primo tempo che poi riserverà anche il pari dei Toronto FC II. La partita finirà poi 4-3 proprio per la squadra di Adi, capolista a Est. A Cincinnati il nigeriano gioca soltanto da pochi mesi, esattamente da sette partite dove ha già trovato due volte la rete, dopo il suo passato a Portland dove nel 2015 vinse proprio la Mls. Formatosi in Slovenia e poi passato in Ucraina dalla seconda squadra della Dynamo Kiev, dunque Norvegia col Copenaghen e poi gli Stati Uniti. Qualche lampo di talento con esultanze piuttosto da rivedere. Come quando ai tempi di Portland festeggiò una rete addirittura con una motosega…

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport