Van Gaal dice addio al calcio: "Devo stare con mia moglie"

Calcio

Dopo una lunga carriera da allenatore divisa tra Ajax, Barcellona, AZ, Bayern Monaco e Nazionale olandese, van Gaal si ritira ufficialmente: "Anche mia moglie ha il diritto di stare con me, non posso continuare ancora"

AJAX, I SEGRETI DEL SETTORE GIOVANILE

ARSENAL-MANCHESTER UNITED 2-0: GOL E HIGHLIGHTS

Louis van Gaal è stato uno degli allenatori più vincenti degli ultimi 30 anni. A quasi tre anni di distanza dalla sua ultima panchina con il Manchester United, l'olandese ha comunicato ufficialmente il suo ritiro dal mondo del calcio. Non allenerà più, a quasi 68 anni ha deciso di dedicarsi alla famiglia e alla vita privata. "Così come tutti i miei calciatori, anche mia moglie ha il diritto di vivere con Louis van Gaal – ha dichiarato lo stesso allenatore olandese a RTL – Ha smesso di lavorare 22 anni fa per accompagnarmi all'esterno, le dissi che mi sarei ritirato all'età di 55 anni. Ora ne ho 67 e non posso continuare ancora".

La gloriosa carriera di Van Gaal

Prima una discreta carriera da calciatore, poi uno straordinario prosieguo da allenatore. In panchina, Louis van Gaal, ha iniziato all'Ajax: 3 campionati olandesi, 1 coppa nazionale, 3 Supercoppe e, soprattutto, una Coppa UEFA, una Champions League, una Supercoppa Europea e una Coppa Intercontinentale. I sei anni d'oro ad Amsterdam lo hanno portato poi al grande salto in Spagna, al Barcellona. In blaugrana ha vinto un'altra Supercoppa Europea, oltre a due campionati e una Supercoppa nazionale. Tra il 2005 e il 2009 altri quattro anni in Olanda, all'AZ: all'ultima stagione ha vinto quello, che ancora oggi, è l'ultimo campionato vinto dalla squadra di Alkmaar. Poi due anni al Bayern Monaco, in cui ha vinto tutto quel che c'era da vincere a livello nazionale. E, infine, i due anni al Manchester United con la vittoria di una Coppa d'Inghilterra. Per van Gaal anche due parentesi con la Nazionale olandese (2000-2002 e 2012-2014). Negli ultimi mesi era stato contattato dal Feyennord, ma ha rifiutato decidendo di chiudere ufficialmente la sua straordinaria carriera.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.