Argentina, Scaloni: "Messi titolare con Lautaro Martinez, contenti del ritorno di Leo"

Calcio

Il commissario tecnico dell’Albiceleste ha parlato alla vigilia della sfida con il Venezuela in conferenza stampa, dove ha anche annunciato la formazione che scenderà in campo: “Siamo una grande squadra se ognuno dà il proprio contributo”

CHIESA LASCIA IL RITIRO, FLORENZI DA VALUTARE

MBAPPÈ, GOL IN ALLENAMENTO: ESULTA COME IN PARTITA

Lautaro Martinez partirà titolare nell’amichevole che l’Argentina disputerà venerdì sera alle ore 21:00 allo stadio Wanda Metropolitano di Madrid, contro il Venezuela. Ad annunciarlo è il commissario tecnico dell’Albiceleste, Lionel Scaloni, che in apertura di conferenza stampa annuncia la formazione che scenderà in campo: “Armani; Tagliafico, Martinez, Foyth, Mercado; Montiel, Lo Celso, Paredes; G. Martinez, Messi, L. Martinez”. La notizia degli ultimi giorni è il ritorno di Lionel Messi in nazionale. “Siamo molto felici. Nonostante io sia giovane, posso allenarlo. Devo convincere la squadra ad accompagnarlo e a dare il meglio di sé. Ci aspettiamo che con il ritorno di Messi la squadra si rinforzi. Sto continuamente imparando e ascoltando: lo facevo da giocatore, lo continuo a fare da allenatore. Quando un giocatore si infortuna non è un bene né per l'allenatore né per il gruppo. Mi sarebbe piaciuto avere Angel Di Maria. Il Venezuela è un rivale difficile, è un buon banco di prova per il livello sudamericano. Siamo una grande squadra se ognuno porta il proprio granello di sabbia” ha detto l’allenatore alla vigilia della sfida.

Il genio Messi e i 10 argentini

Il rientro di Messi in nazionale è stato accolto con entusiasmo innanzitutto dalla federazione argentina, che ha voluto tributargli un video emozionante, in cui vari aspetti del suo gioco vengono paragonati ai più celebri connazionali, sportivi e non solo. Viene definito “genio” in più riprese, con il filmato che si conclude così: “Questo inverno, Messi torna nella Seleccion. Un genio, che prende le speranze di 50 milioni di argentini. Non perdertelo”. 

I più letti di calcio