Italia, Mancini al Galà del calcio: "La Nazionale punti sempre a nuvola più alta"

Calcio
©LaPresse

Il ct della Nazionale, presente al Gran Galà del calcio, esalta il suo gruppo: "Siamo diventati squadra, questo è ciò che conta di più". Poi sulla lotta scudetto: "Inter solida, ma è ancora presto per parlarne"

Mai, nella storia degli Azzurri, un girone di qualificazione come quello appena chiuso a punteggio pieno, battendo record su record. Mancini ce l'ha fatta, strappando il pass per Euro 2020 con grande tranquillità e dando più di una conferma. Compito non facile, considerando da dove è partito. Dalla mancata qualificazione al Mondiale in Russia. 11 vittorie consecutive, 10 su 10 nel girone di qualificazione. Cammino perfetto, o quasi: "Perché possiamo migliorare ancora - ha spiegato Roberto Mancini a Sky Sport a margine del Gran Galà del calcio - certo, superare quanto fatto nelle qualificazioni sarà impossibile, perché abbiamo sempre vinto. Però possiamo crescere coome collettivo, stando ancora più tempo insieme". I sorteggi gli hanno consegnato Svizzera, Turchia e Galles. L'Europeo lo inzierà il prossimo 12 giugno, all'Olimpico. Nessun calcolo: "Ho grande fiducia nella mia squadra - le parole del Ct - perché siamo diventati una squadra e questa è la cosa più importante. Poi bisognerà mirare sempre alla nuvola più alta".

"Scudetto? Ancora presto"

Intanto la Serie A gli sta riservando una lotta serrata fra Juventus e Inter. I nerazzurri, approfittando del mezzo passo falso dei rivali con il Sassuolo, hanno messo la freccia nell'ultimo turno di campionato (2-1 alla Spal a San Siro): "Ma è ancora presto per parlare di scudetto - ha spiegato Mancini - l'Inter sta facendo un grande campionato, essere davanti alla Juve non è semplice. Però può combattette fino alla fine ma siamo. E' una squadra solida - aggiunge l'allenatore - che lotta fino alla fine e che riesce a portare a casa sempre il risultato anche quando soffre".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche