Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
25 gennaio 2019

Emiliano Sala, appello di Messi e Maradona per riprendere ricerche aereo

print-icon

La Pulga, Maradona e tanti altri calciatori si mobilitano e rilanciano l'appello della sorella dell'attaccante del Cardiff, scomparso tra domenica e lunedì: "Finché c'è un filo di speranza non smettete di fare ricerche"

SALA, RITROVATI RESTI DI UN AEREO SULLE COSTE FRANCESI

LA POLIZIA SOSPENDE LE RICERCHE: "DIFFICILE CHE SALA SIA VIVO"

LA SORELLA DI SALA: "CONTINUATE A CERCARLO"

Nella notte tra domenica e lunedì il primo allarme: l’aereo che trasportava Emiliano Sala è scomparso dai radar. Poi la ricerca da parte della polizia e, dopo tre giorni di perlustrazione su un’area di circa 1800 chilometri quadrati tra la Francia e l’Inghilterra, la resa. Le autorità hanno gettato la spugna: “Le possibilità che lui e il pilota siano vivi sono, a questo punto, remote”. C’è, però, chi di arrendersene non ne vuole proprio sapere. La prima a esporsi è stata la sorella: “Emiliano è un combattente. Per me sono ancora vivi. Vi prego continuate a cercare”. E ad unirsi all’appello di Romina Sala non sono stati solo i familiari, ma anche tanti colleghi dell’attaccante che stava per iniziare la sua nuova avventura a Cardiff. Tra anche questi Lionel Messi, attaccante del Barcellona che, attraverso una foto sul proprio account Instagram, ha invitato la polizia di Guernsey a continuare a investigare sul velivolo scomparso: “Finché c'è una possibilità, un filo di speranza, non si smetta di cercare Emiliano – ha scritto la Pulga -. Tutta la mia forza e il mio sostegno alla sua famiglia e ai suoi amici". Una voce imponente che potrebbe convincere le autorità a cambiare idea e a riprendere le ricerche a oltre 72 ore di distanza dall’ultimo avvistamento intorno al canale della Manica. Oltre al cinque volte Pallone d’oro, altri calciatori hanno mostrato il proprio sostegno ai parenti dell’argentino, dal selfie di Buffon con la maglia di Sala e le emoji a mo’ di preghiera, agli appelli alzati da Maradona, Balotelli, Dybala, Gervinho, Matuidi e tanti altri. Un messaggio di speranza, rilanciato in massa dagli utenti del web e diventato virale perché, come scritto da Super Mario, la “speranza è l’ultima a morire”.

Visualizza questo post su Instagram

#prayforsala 🙏🙏🙏

Un post condiviso da Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) in data:

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi