Coppa d'Africa, i risultati di oggi dei gironi: l'Egitto vince il girone A, Madagascar ok

Coppa D'Africa

L'Egitto vince il gruppo A a punteggio pieno: battuta l'Uganda, comunque qualificato. Nel gruppo B il Madagascar stende la Nigeria e si regala il primato davanti alle "Super Eagles": la Guinea di Diawara batte il Burundi e può ancora sperare

COPPA D'AFRICA, LA GUIDA

CONGO BATTUTO E FELICE: SELFIE CON SALAH

In Coppa d’Africa è tempo di primi verdetti. L'Egitto (già qualificato) batte anche l'Uganda e vince il girone A a punteggio pieno. Uganda che si accontenta del secondo posto, mentre il Congo supera lo Zimbabwe ed è ancora in corsa (agli ottavi, oltre alle prime due di ogni girone, si qualificano le migliori quattro terze). Nel gruppo B il Madagascar vince a sorpresa 2-0 contro la Nigeria e si qualifica come primo, scavalcando proprio le "Super Eagles". Terza la Guinea, che si è sbarazzata con lo stesso punteggio del Burundi e può ancora sperare.

Gruppo A

UGANDA-EGITTO 0-2

36’ Salah, 45’  El Mohamadi

UGANDA (4-2-3-1): Onyango (72’ Odongkara); Wadada, Walusimbi, Wasswa, Awanty; Kyambadde, Aucho (70’ Lwanga); Abdu, Azira, Miya; Okwi. Ct. Desabre

EGITTO (4-2-3-1): Al-Shenawi; Al-Muhamadi, Ashraf, El Mohamadi, Hegazy; Elneny (62’ Hamed), Emad Dunga; Saied, Salah, Trezeguet; Hassan. Ct. Aguirre

L'Egitto non sbaglia un colpo e si aggiudica lo spareggio con l'Uganda per il primo posto nel girone A. I padroni di casa chiudono a punteggio pieno. Apre Salah al 36' con una punizione a giro dal limite, raddoppia El Mohamadi al 45'. L'Uganda è comunque agli ottavi come secondo.

ZIMBABWE-CONGO 0-4

4’ Bolingi, 34’ e 65’ rig. Bakambu, 78' Assombalonga

ZIMBABWE (4-3-3): Chipezeze; Darikwa, Pfumbidzai, Hadebe, Mhlanga; Karuru, Phiri, Munetsi; Billiat, Musona, Chawapiwa. Ct. Chidzambwa

CONGO (4-4-2): Matampi; Mpeko, Ngonda, Tisserand, Mbemba; Maghoma, Moke, Akolo, Malumbu; Bakambu, Bolingi (45’ Assombalonga). Ct. Ibengé

Il Congo passeggia sullo Zimbabwe e si prende il terzo posto. A Il Cairo finisce 4-0 pr la squadra del Ct Ibengé. Grande protagonista della serata Cedric Bakambu, autore di una doppietta tra il 34' e il 65'. Di Bolingi e Assombalonga le altre marcature. Congo che chiude 3° con tre punti, quattro gol fatti e altrettanti subiti. Dovrà sperare in una serie di combinazioni favorevoli per poter rientrare nelle migliori quattro terze. 

Gruppo B

MADAGASCAR-NIGERIA 2-0

13’ Nomenjanahary, 53’ Andriamatsinoro

MADAGASCAR (4-3-3): Adrien; Métanire, Mombris, Fontaine, Razakanantenaina (73' Randrianarisoa); Amada (86' Raveloson), Anicet, Ilaimaharitra; Nomenjanahary, Andriatsima (62’ Gros), Andriamatsinoro. Ct. Dupuis

NIGERIA (4-3-3): Ezenwa; Ola Aina, Awaziem, Troost-Ekong, Balogun; Obi Mikel (59’ Iwobi), Ogu (45’ Ndidi), Etebo; Musa, Ighalo, Kalu (73' Simon). Ct. Rohr

La Nigeria degli "italiani" Ola Aina e Troost-Ekong cade contro il Madagascar (0-2) e cede il primato nel girone. Al 13’ le "Super Eagles" si fanno male da sole: dormita colossale di Leon Balogun e Nomenjanahary è freddo a recuperare palla, scartare il portiere e portare avanti i suoi. Nella ripresa Andriamatsinoro raddoppia al minuto 53 e chiude i conti. La Nigeria passa comunque agli ottavi ma come seconda.

BURUNDI-GUINEA 0-2

25’ e 52’ Yattara

BURUNDI (4-2-3-1): Nahimana; Nizigiyimana, Nduwarugira, Nsabiyumva, Ngandu; Kwizera, Bigirimana; Mustafa (16’ Duhayindavyi), Shabani, M. Amissi (57’ C. Amissi); Abdul Razak (68' Berahino). Ct. Niyungeko

GUINEA (4-2-3-1): Koné; Dyrestam, Sylla, Falette, Seka; Diawara, Cissé; Kamano (63’ Bangoura), Yattara (79' Kanté), Traore; Kaba (85' Camara). Ct Put

Espulso: Nduwarugira (B)

La Guinea vince 2-0 con il Burundi ed è ancora in corsa per la qualificazione. La squadra del centrocampista del Napoli Diawara, a un passo dal trasferirsi alla Roma nell’affare Manolas, chiude a quattro punti il girone e attende i risultati dei prossimi giorni per sapere se sarà tra le quattro migliori terze. Partenza da incubo per il Burundi, che al 12’ resta in dieci per l’espulsione di Nduwarugira. Il Ct Niyungeko prova a correre ai ripari inserendo Duhayindavyi al posto di Mustafa, ma al 25’ Mohamed Yattara segna con un tap-in da dentro l’area. A inizio secondo tempo è ancora Yattara a colpire da due passi e a mettere in cassaforte i tre punti della speranza per i guineiani.

I più letti di calcio