02 ottobre 2017

Italia, De Rossi e Pellegrini out: convocati Gagliardini e Cristante

print-icon

Così come Verratti e Belotti, i due centrocampisti della Roma non potranno scendere in campo con la Nazionale di Ventura nelle sfide contro Macedonia e Albania. Per sostituirli, il ct ha convocato Gagliardini e Cristante

Non solo Andrea Belotti, per le sfide contro Macedonia e Albania Gian Piero Ventura non potrà contare nemmeno su Daniele De Rossi e Lorenzo Pellegrini. Anche i due calciatori della Roma infatti sono stati costretti ad abbandonare il ritiro di Coverciano che avevano raggiunto dopo l’ultimo turno di Serie A per sottoporsi ad esami e stabilire così la reale entità dei rispettivi problemi fisici. Oltre all'attaccante del Torino - per cui sono state escluse lesioni ai legamenti - e a Marco Verrarri, il ct azzurro perde altre due pedine importanti per le prossime fondamentali partite in cui verrà decisa la sorte dell'Italia nel cammino per il prossimo mondiale in Russia nel 2018.

Convocati Gagliardini e Cristante

Daniele De Rossi, protagonista della vittoria della sua Roma a San Siro contro il Milan, è stato messo ko da una ciste meniscale: il giocatore classe 1983 convive con questo problema da tempo e si dovrà fermare per almeno 5-6 giorni prima di poter tornare in campo per allenarsi e per giocare. Un'infiammazione che pertanto lo mette fuori dai giochi e non gli permette di aggregarsi al gruppo azzurro; per sostituirlo Ventura ha così convocato Roberto Gagliardini dell'Inter. Da un centrocampista all’altro, anche Lorenzo Pellegrini - subentrato nella gara contro il Milan a Strootman nel corso del primo tempo - non potrà rispondere presente alla chiamata del commissario tecnico che ha dunque scelto di puntare sul grande protagonista della gara tra Atalanta e Juventus Bryan Cristante per sostituirlo.

Le parole di Ventura

Da vedere ora quali saranno le scelte di campo dello stesso Ventura, che di fronte a tante defezioni dovrà scegliere la formazione migliore come ha lui stesso anticipato in conferenza stampa durante il primo giorno di ritiro a Coverciano: "Sono situazioni che possono capitare, anche De Rossi non ci sarà e oltre a lui a centrocampo mancheranno anche Pellegrini e Verratti. Erano i titolari e la prima riserva, ma chi giocherà spero che riesca a dimostrare di poter essere una risorsa importante. Le convocazioni? A centrocampo non ho avuto molte alternative ma ho fatto le mie scelte", ha dichiarato.

I PIU' VISTI DI OGGI