Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 luglio 2018

Nazionale U19 in finale agli Europei: 2-0 alla Francia, ora il Portogallo

print-icon
kea

Gli Azzurrini allenati da Nicolato approdano in finale agli Europei, dove ritroveranno il Portogallo già affrontato e battuto nella fase a gironi. Uno-due decisivo di Capone e Kean alla mezzora che ha steso la Francia

ITALIA-PORTOGALLO: LA FINALE EURO UNDER 19 IN DIRETTA

MANCINI: "PIRLO POTREBBE ENTRARE NELLO STAFF"

ITALIA U19, IL PRECEDENTE COL PORTOGALLO: 3-2

L'Italia è in finale agli Europei U19. Il grande risultato, conquistato dalla squadra di Paolo Nicolato, arriva grazie alla vittoria sulla Francia nella seconda semifinale di giornata. La prima se l'è aggiudicata il Portogallo (dopo aver demolito l’Ucraina 5-0), che gli Azzurrini hanno già affrontato nel girone, vincendo 3-2. I transalpini arrivavano a questa gara dopo aver chiuso da seconda ma come miglior attacco il proprio raggruppamento, mentre la Nazionale non poteva schierare gli squalificati Gabbia e Scamacca.

Il primo tempo

Comincia meglio la Francia, che già al quarto d'ora ha un'occasione incredibile, con Sarr che colpisce la traversa in mischia in area di rigore, e Gouiri che non riesce poi a battere Plizzari. Il portiere dell'Italia poi si esalta al 22', quando para il tiro da breve distanza di Maolinda. I francesi spingono, ma è l'Italia che passa in vantaggio: Bellanova serve Capone in area, che controlla e calcia battendo il portiere (27'). La squadra di Nicolato approfitta dello sgomento degli avversari per piazzare anche il secondo colpo, quello del ko, solo tre minuti dopo: Zaniolo lancia in profondità Kean, che scatta e batte Diouf, portando gli Azzurrini sopra di due reti. La Francia opera la prima sostituzione e nel finale di primo tempo prova a schiacciare l'Italia. La fortuna però non è dalla loro parte: al 40' Cuisance colpisce un'altra traversa su punizione dal limite. Nel recupero, la Nazionale ha l'occasione del 3-0, ma Kean dopo una grande azione personale non inquadra lo specchio della porta.

Il secondo tempo

La ripresa comincia con una Francia ancora più agguerrita, pur senza produrre pericoli concreti, se non un gol giustamente annullato per fuorigioco al 62'. L'Italia si copre, con l'ingresso di Melegoni per Capone, ma sono ancora gli avversari a sfiorare il gol quando Diaby due volte, prima in area e poi dalla distanza, prova a sorprendere Plizzari, che sventa entrambe le situazioni. Nicolato comprende la difficoltà nell'alzare il baricentro: la squadra gioca di rimessa, così decide di cambiare l'attaccante, con Pinamonti che a cinque minuti dalla fine rileva Kean. L'arbitro ne concede altri cinque di recupero, con la Francia che con Pintor sbaglia l'occasione più ghiotta della gara. L'Italia regge sulla spinta francese, decisivo l'uno-due a cavallo della mezzora di gioco: i ragazzi di Nicolato si giocheranno la finale col Portogallo domenica alle ore 18:30.

Il tabellino

Italia-Francia 2-0

27’ Capone, 30’ Kean

Italia (4-2-3-1): Plizzari; Bellanova, Bettella, Zanandrea, Tripaldelli; Frattesi, Tonali; Brignola (dal 74’ Mallamo, Zaniolo, Capone (dal 66’ Melegoni); Kean (dall’85’ Pinamonti). A disposizione: Cerofolini, Candela, Marcucci, Del Prato. All.: Paolo Nicolato.
Francia (5-4-1): Diouf; Sissoko, Dembele (dal 65’ Adli), Kamara, Sarr, Cozza (dal 31’ Niakaté); Diaby, Cuisance, Guitane, Maolinda (dal 46’ Pintor); Gouiri. A disposizione: Desprez, Nguiamba, Matondo, Basila, Alioui, Soumaré. All.: Bernard Diomede

Arbitro: Jonathan Lardot (BEL)

Ammoniti: Tonali, Frattesi, Tripaldelli, Guitane, Niakaté, Melegoni.

Espulsi: nessuno.

Nazionale, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi