Under 21, Islanda-Italia si recupera il 12 novembre: era stata rinviata per il Covid

Nazionale
©Ansa

La partita, inizialmente in programma il 9 ottobre, era stata rinviata per i casi di positività al Covid-19 nel gruppo degli azzurrini. Si giocherà a Reykjavik il 12 novembre. Slittano le sfide contro Lussemburgo e Svezia. Annullati definitivamente gli Europei U19: Italia qualificata ai Mondiali di categoria

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Si giocherà giovedì 12 novembre la partita tra Islanda e Italia, inizialmente in programma il 9 ottobre e valida per le qualificazioni agli Europei Under 21. La partita era stata rinviata dall'Uefa dopo che due calciatori (Matteo Gabbia e Alessandro Plizzari) e un membro dello staff erano risultati positivi al Covid-19 dopo il tampone effettuato all'arrivo all’aeroporto di Reykjavik. La partita sarà recuperata a poco più di un mese dalla data originaria e si giocherà allo stadio Víkingsvöllur di Reykjavik. A comunicarlo è una nota emessa dalla Figc. Scongiurato il pericolo sorteggio: il protocollo UEFA stabilisce infatti che, nel caso in cui una partita non si possa recuperare e non ci sia un responsabile per il rinvio, si debba passare direttamente all’estrazione a sorte che prevede tre possibili risultati: 1-0, 0-0 e 0-1.

Come cambia il calendario degli azzurrini

leggi anche

Troppi positivi, con l'Irlanda solo 4 U21 e l'U20

La decisione dell'Uefa incide anche sul programma di novembre degli azzurrini, che giocheranno tre gare in sei giorni. La partita contro Lussemburgo del 12 novembre è stata posticipata a domenica 15, mentre slitta di un giorno (dal 17 al 18 novembre) anche Italia-Svezia, ultimo incontro del girone che si disputerà all'Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa. L'Italia di Nicolato è attualmente prima in classifica nel gruppo 1 a quota 16, a pari punti con l'Irlanda, che ha giocato però una partita in più.

Ultima vittoria contro l'Irlanda

leggi anche

Sottil-Cutrone, l'U20 'rinforzata' batte l'Irlanda

Proprio contro l'Irlanda martedì scorso, il 13 ottobre, l'Italia era scesa in campo e aveva vinto in edizione ridotta. A causa della quarantena imposta agli altri azzurrini dopo le positività riscontrate in Islanda, in campo era dovuta scendere l'Under 20 allenata da Alberto Bollini con qualche innesto decisivo come Ricci, Tonali, Cutrone e Sottil, autorizzati a giocare regolarmente poiché già guariti dal Covid-19. Proprio Sottil e Cutrone erano andati a segno per il 2-0 finale.

Annullati gli Europei per Under 19: Italia ai Mondiali

approfondimento

La carica degli esordienti: i 27 dell'era Mancini

Un'altra decisione presa dall'UEFA è stata quella di annullare definitivamente gli Europei per Under 19 in programma in Irlanda del Nord, a suo tempo già rinviati a causa del coronavirus. Questo torneo metteva in palio cinque posti per i Mondiali di categoria che si disputeranno dal 20 maggio al 12 giugno 2021 in Indonesia. In seguito a quest'annullamento, l'UEFA ha assegnato i pass disponibili a Francia, Inghilterra, Italia, Olanda e Portogallo in virtù del loro coefficiente. Gli Europei U.19 avrebbero dovuto svolgersi nel luglio scorso, con finale l'1 agosto, poi erano stati rinviati a novembre e successivamente a marzo 2021. Ora l'UEFA ha deciso di cancellarli per via della seconda ondata del virus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.