MLS, mano pesante contro Ibrahimovic: squalificato per un turno per doppia simulazione

Calcio

L'attaccante svedese dei Los Angeles Galaxy salterà il big match contro Atlanta United per squalifica: costano care le simulazioni in area avversaria contro Atlanta e San Jose nell'arco di due settimane

IBRA-SHOW: TRIPLETTA NEL DERBY DI LOS ANGELES

IBRA: "IO NELLA MLS, UNA FERRARI TRA TANTE FIAT"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Due simulazioni nell'arco di una settimana costano care a Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante dei Los Angeles Galaxy è stato infatti squalificato per una giornata e dovrà saltare il big match tra la sua squadra e l'Atlanta United. Tutto nasce da un contatto con Julio Cascante, difensore dei Portland Timbers, in una partita chiusa dai Galaxy in nove uomini e con un ko per 4-0. Ibra si è lasciato cadere dopo un robusto contatto spalla a spalla con il calciatore costaricano, chiedendo un calcio di rigore. La squalifica di un turno è stata stabilita dalla federazione nordamericana dopo aver analizzato l'accaduto grazie ai replay televisivi.

L'attaccante svedese avrebbe pagato la sua recidività, in quanto appena due settimane prima, nella sconfitta interna per 1-3 contro i San Jose Earthquakes, era stato ammonito per un'altra simulazione nell'area avversaria. Comportamenti sgraditi alla MLS, che ora costeranno a Ibra l'assenza nel big match di giornata contro i campioni in carica di Atlanta. Oltre allo stop di un turno, inoltre, l'ex centravanti di Milan, Juventus e Inter è stato multato. La cifra della sanzione, salata, non è però ancora nota.

Visualizza questo post su Instagram

🦂 > 🦁 #RCTID #PTFC #PortlandTimbers #MLS

Un post condiviso da Portland Timbers (@timbersfc) in data:

I più letti di calcio