The Best FIFA 2019, Infantino: "Il razzismo non è accettabile, bisogna lottare"

Calcio

Il presidente della FIFA è intervenuto sul palco de La Scala durante il Best FIFA Football Award 2019, tornando sui fatti di Atalanta-Fiorentina: "Il razzismo non è accettabile, nel calcio e nella società, in Italia e nel mondo: bisogna lottare"

THE BEST FIFA, MESSI È IL MIGLIOR GIOCATORE - FIFA THE BEST 2019, CHI HA VOTATO CHI

TOP 11 DELL'ANNO FIFA, CI SONO CR7 E DE LIGT

MANCINI: "CONTRO RAZZISMO CONTINUIAMO A LAVORARE"

CAMPIONI E GLAMOUR, LO SHOW DEI PREMI FIFA: LE FOTO

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Quanto è accaduto durante AtalantaFiorentina dello scorso turno di campionato ha rimesso il problema del razzismo negli stadi in cima alle priorità delle istituzioni. I cori razzisti contro Dalbert, infatti, hanno portato alla sospensione temporanea della gara a cui è seguito l’annuncio di avvertimento dello speaker. Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha parlato dell’episodio durante il suo intervento al Best FIFA Football Award 2019 che si è tenuto al teatro La Scala di Milano. “Abbiamo assistito ad un nuovo episodio di razzismo nel campionato italiano e questo non è più accettabile. Bisogna dire no al razzismo, nel calcio come nella società: non c’è spazio per nessun forma. Ma non bisogna soltanto dirlo, occorre lottare contro tutto questo, per tenerlo fuori dal calcio e dalla società, in Italia e nel resto del mondo” ha detto con fermezza Infantino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche