Coronavirus in Italia: il bollettino dei contagi, i dati e le news di oggi

live Coronavirus

Nelle ultime 24 ore in Italia registrati 10.554 nuovi casi di coronavirus su 328.612 tamponi effettuati (tasso positività 3,2%), che portano il totale dei positivi da inizio emergenza a 4.092.747. I decessi sono stati 207, con il totale delle vittime nel Paese che sale a 122.470. I ricoverati in terapia intensiva sono 2.253, 55 in meno rispetto a ieri

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

1 nuovo post

Coronavirus, le notizie principali di venerdì 7 maggio

- di Redazione SkySport24

Italia quasi tutta gialla, solo tre regioni in arancione

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato le nuove ordinanze in base alle quali da lunedì nessuna regione sarà più in zona rossa e in arancione rimarranno solo Sardegna, Sicilia e Valle d'Aosta, che era l'ultima dove erano in vigore le massime restrizioni. Basilicata, Calabria e Puglia si aggiungono invece al resto d'Italia in zona gialla già da due settimane.
- di Redazione SkySport24

Gran Bretagna revoca quarantena da 12 Paesi, non l'Italia

Il governo britannico di Boris Johnson alleggerisce le regole Covid sui viaggi turistici dal 17 maggio con un sistema a semaforo, ma la luce verde per le mete da cui si potrà rientrare nel Regno Unito senza quarantena riguarda per ora solo 12 tra Paesi e isole, inclusi Portogallo, Israele e Gibilterra. Lo ha annunciato nel briefing a Downing Street il ministro dei Trasporti, Grant Shapps. Resta per ora in giallo, con quarantena obbligatoria, la gran parte dei Paesi, comprese Italia, Francia e Spagna. Mentre la lista rossa (divieto di viaggio e rimpatri solo con quarantena in hotel sorvegliati) si allarga a Turchia, Maldive e Nepal.
- di Redazione SkySport24

La Valle d'Aosta passa in zona arancione

Da lunedì prossimo la Valle d'Aosta sarà in zona arancione. Lo hanno comunicato alla Regione dal Ministero della Salute, confermando le previsioni dei giorni scorsi. Il miglioramento della classificazione è legato soprattutto al calo dei nuovi casi positivi per 100.000 abitanti, scesi a 187 nella settimana dal 30 aprile al 6 maggio (erano oltre 250 la settimana precedente).
- di Redazione SkySport24

Nuovi positivi, i casi regione per regione

Lombardia: 1,759

Campania: 1,382

Lazio: 1,063

Emilia-Romagna: 871

Puglia: 870

Piemonte: 867

Toscana: 715

Veneto: 629

Sicilia: 603

Calabria: 450

Marche: 314

Abruzzo: 196

Sardegna: 164

Liguria: 133

Basilicata: 120

Umbria: 99

P.A. Trento: 90

Friuli Venezia Giulia: 86

Valle d'Aosta: 51

P.A. Bolzano: 62

Molise: 30

- di Redazione SkySport24

Tasso positività scende al 3,2%

Sono 328.612 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 324.640. Il tasso di positività è del 3,2% (ieri era al 3,6%).
- di Redazione SkySport24

Ministero Salute: -55 in terapia intensiva

I pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.253, in calo di 55 unità rispetto a ieri. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 16.331 persone (-536).
- di Redazione SkySport24

Ministero Salute: 10.554 nuovi casi e 207 decessi

Nelle ultime 24 ore in Italia registrati 10.554 nuovi casi di coronavirus su 328.612 tamponi effettuati, che portano il totale dei positivi da inizio emergenza a 4.092.747. I decessi sono stati 207, con il totale delle vittime nel Paese che sale a 122.470.
- di Redazione SkySport24

Oggi in Italia 10.554 nuovi casi e 207 decessi

- di Redazione SkySport24

Oms, via libera a uso d'emergenza del vaccino cinese Sinopharm

L'Oms ha dato il via libera all'uso d'emergenza del vaccino cinese anti-Covid Sinopharm. Lo riferisce il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus.
- di Redazione SkySport24

Lazio: 1.063 nuovi casi e 17 decessi

Oggi su oltre 15mila tamponi nel Lazio e oltre 20mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, si registrano 1.063 casi positivi, 17 decessi e 1.277 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 6%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500.
- di Redazione SkySport24

Bologna, stretta anti-movida: due piazze chiuse

Stretta anti-movida a Bologna dopo alcuni episodi di assembramenti nel centro città. Per un mese, da oggi fino al 7 giugno, alcune piazze 'simbolo' dell'aperitivo e dei ritrovi tra studenti saranno infatti sbarrate: non si potrà entrare né fermarsi giorno e notte eccetto che per partecipare alle attività culturali in programma o frequentare i dehors autorizzati. Si tratta delle piazze San Francesco, Verdi (in piena zona universitaria) e di una porzione di piazza Aldrovandi.
- di Redazione SkySport24

Piemonte: 867 nuovi positivi e 14 morti

Sono 867 i casi positivi al Covid riportati oggi dal bollettino dell'Unità di crisi della Regione Piemonte. Il tasso è del 3,3% rispetto ai 26.318 tamponi processati, di cui 17.274 antigenici; la quota di asintomatici è del 39,8%. Invariato, rispetto a ieri, il numero dei ricoverati in terapia intensiva, sempre 162, mentre negli altri reparti c' stato un calo di 56 pazienti, che porta il totale a 1.764. I morti sono 14 (di cui 2 registrati oggi) Le persone in isolamento domiciliare 11.936, i guariti +1.048, gli attualmente positivi 13.862.
- di Redazione SkySport24

Roma, Spallanzani: 156 ricoverati, finora 2.597 dimessi

Sono 156 i pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2 ricoverati al momento allo Spallanzani di Roma. Di questi 31 pazienti sono ricoverati in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono finora 2.597.
- di Redazione SkySport24

Rezza: “Nessuna controindicazione J&J e AZ per under60

"C'è una riflessione in corso su questo, sull'utilizzo del vaccino AstraZeneca e J&J negli under-60. Ma i vaccini a vettore virale sono utilizzabili dai 18 anni in su e dunque non c'è alcuna controindicazione. La circolare ministeriale prevede un uso preferenziale per over-60, ma ciò non vuol dire che non possano essere usati al di sotto. Infatti abbiamo visto come in Gb hanno utilizzato al 50% AstraZeneca e Pfizer e hanno ottenuto un abbattimento dei casi e dei morti". Così il direttore della prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza in conferenza stampa.
- di Redazione SkySport24

Calabria: 450 nuovi casi e 8 decessi

Sono 450 in più rispetto a ieri le persone risultate positive al coronavirus in Calabria, finora sono stati sottoposti a test 737.084 soggetti per un totale di 797-509 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al coronavirus sono 62.304, quelle negative 674.780. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid: dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.064 (+8 rispetto a ieri).
- di Redazione SkySport24

Rezza: “Forse Covid diventerà endemico, sarà come influenza

"Probabilmente questa infezione si endemizzerà, molti fattori potrebbero cioé impedire il raggiungimento delle immunità di gregge ma possiamo raggiungere il controllo dell'epidemia: Covid-19 diventerà cioé come l'influenza, infettando la popolazione ma senza conseguenze eccessive. Molto dipenderà dall'andamento delle vaccinazioni". Così il direttore della prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza in conferenza stampa.
- di Redazione SkySport24

Emilia Romagna, ricoveri in terapia intensiva sotto 200

Respirano gli ospedali dell'Emilia-Romagna per i ricoveri di pazienti Covid: le terapie intensive sono scese sotto 200 (195 persone, 9 in meno rispetto a ieri), mentre nei reparti Covid ci sono 1.416 pazienti (50 in meno). I nuovi casi di oggi sono 871, sulla base di 29.543 tamponi, età media 38 anni. In regione altre 16 vittime, fra cui tre sessantenni.
- di Redazione SkySport24

Brusaferro: "Grande attenzione a Rt ma importante sotto 1"

"Il punto essenziale è quota 1, se l'Rt è sotto 1 anche con piccoli scostamenti c'è la certezza che la circolazione è in decrescita. Quindi non c'è contraddizione con il calo dell'incidenza. La curva cresce quando va sopra 1. E' chiaro che si vedono alcune oscillazioni, che dobbiamo guardare con grande attenzione. Rilassando un po' le misure qualcosa in più di circolazione ci può stare, e questo trova riscontro ma il problema è che la circolazione non faccia ripartire la diffusione". Lo ha detto il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, al punto stampa al ministero sull'analisi del monitoraggio settimanale.
 
- di Redazione SkySport24

Rezza: "Miglioramento situazione ma sempre massima cautela"

Il direttore della prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza: "C'è una tendenza al miglioramento della situazione epidemiologica in questo momento e per la prima volta abbiamo sotto la soglia critica sia l'occupazione delle terapie intensive sia dei reparti ospedalieri, c'è dunque una decongestione, ma la situazione esige sempre la massima cautela"
  
- di Redazione SkySport24

 

 

 

 

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche