Coronavirus in Italia: il bollettino dei contagi, i dati e le news di oggi

live coronavirus

Nelle ultime 24 ore in Italia registrati 23.696 nuovi casi di coronavirus su 349.472 tamponi effettuati (tra molecolari e antigenici), che portano il totale dei positivi da inizio emergenza a 3.464.543. I decessi sono stati 460, con il totale delle vittime nel Paese che sale a 106.799. I ricoverati in terapia intensiva sono 3.620, 32 in più rispetto a ieri

CORONAVIRUS, DATI E NEWS LIVE - MISURE NUOVO DECRETO - AUTOCERTIFICAZIONE

1 nuovo post

Coronavirus, le notizie principali di giovedì 25 marzo

- di Redazione SkySport24

von der Leyen: "Pronti a espandere produzione vaccini contro varianti"

"Abbiamo un forte interesse a espandere la produzione di vaccini nell'Unione europea per essere preparati per il prossimo anno e per il momento in cui dovremo rilanciare l'immunità contro il Covid o le sue varianti". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, al termine della videoconferenza dei leader Ue. "È nostro interesse intensificare la cooperazione" e "investire nelle case farmaceutiche affidabili, che hanno dimostrato di poter aumentare la produzione e onorare il loro contratto, perché in tempi di pandemia è la strada giusta da percorrere", ha aggiunto

- di Redazione SkySport24

- di Redazione SkySport24

Macron: "A giorni nuove misure. Nessun mea culpa"

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato che  "nuove misure"  per combattere la pandemia saranno prese "nei prossimi giorni e settimane". In una conferenza stampa all'Eliseo dopo il vertice europeo Macron ha anche detto di ritenere di aver "fatto bene a non riconfinare" i francesi a fine di gennaio e di rifiutarsi di fare un qualsiasi "mea culpa" nonostante l'attuale fase di  recrudescenza epidemica. "Posso dirti che non ho nessun rimorso, nessun senso di fallimento", ha detto.

- di Redazione SkySport24

vertice Ue: ripartizione vaccino avviene in base popolazione

I capi di Stato e di Governo Ue, riuniti oggi in videoconferenza, hanno confermato che "la chiave della ripartizione delle dosi è in base alla popolazione". È quanto si legge nel documento conclusivo del vertice Ue.

- di Redazione SkySport24

von der Leyen: "Ue vuole certezze sulle proprie dosi"

"Vogliamo essere certi di avere la parte di vaccini che ci compete, perché dobbiamo poter spiegare ai cittadini che se le società esportano i vaccini al resto del mondo è perché stanno rispettando integralmente gli impegni presi e non c'è rischio per la sicurezza degli approvviggionamenti in Ue". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, al termine della videoconferenza dei leader europei

- di Redazione SkySport24

Brasile, 2.787 morti e 100.736 contagi in 24 ore

Il Brasile ha registrato 2.787 morti di Covid-19 nelle ultime 24 e la cifra record di 100.736 contagi. Lo rivela il Consiglio nazionale delle segreterie di salute (Conass). Il bilancio totale sale a 303.462 vittime a fronte di 12.320.169 casi accertati. 

- di Redazione SkySport24

Messico, superati i 200mila morti

Il Messico ha superato i 200mila morti per Covid, il terzo Paese al mondo ad aver raggiunto una simile soglia dopo Usa e Brasile. Secondo i dati del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore ci sono stati 5.787 casi e 584 decessi, portando il bilancio complessivo a 2.214.542 contagi e 200.211 decessi. La campagna di vaccinazione va a rilento, a causa dei problemi nelle forniture: finora sono state somministrate 6,1 milioni di dosi, con solo 767.979 persone che le hanno ricevuto entrambe (0,6% della popolazione).

- di Redazione SkySport24

Michel: "Mobilitati per aumentare distribuzione vaccini"

"Con la Commissione europea siamo mobilitati ad aumentare sostanzialmente la produzione e la distribuzione dei vaccini anti-Covid nelle prossime settimane". Così il presidente della Commissione europea, Charles Michel, al termine della videoconferenza dei leader Ue. 

- di Redazione SkySport24

Michel: "Vitale aumentare produzione e distribuzione"

"Abbiamo dovuto prendere decisioni difficili", ma "è assolutamente vitale continuare a lavorare per aumentare produzione vaccini e la nostra abilità di distribuirli negli Stati membri". Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, al termine del Consiglio europeo. 

- di Redazione SkySport24

Draghi: "Europei ingannati da alcune case farmaceutiche"

Nel suo intervento al Consiglio europeo, il presidente Mario Draghi ha sostenuto la necessità di non restare inermi di fronte agli impegni non onorati da alcune case farmaceutiche. Secondo quanto si apprende a Bruxelles, Draghi ha detto che i cittadini europei hanno la sensazione di essere stati ingannati da alcune aziende farmaceutiche, e restare fermi e non prendere provvedimenti sarebbe difficile da spiegare.

- di Redazione SkySport24

Spagna, da venerdì restrizioni di Pasqua fino al 9 aprile

Alle ore 24 di questo venerdì 26 marzo entrano in vigore in Spagna le restrizioni comuni stabilite dal Governo e dalle regioni per tutto il periodo pasquale. Saranno valide fino al 9 aprile. In particolare, le misure adottate prevedono la proibizione degli spostamenti non giustificati tra regioni, il coprifuoco notturno dalle 23 alle 6 e la proibizione delle riunioni in spazi chiusi privati tra non conviventi. Nei locali pubblici, il limite di riunione sarà di 6 persone all'aperto e di 4 al chiuso. Ogni regione può adottare ulteriori misure. Molte, per esempio, hanno stabilito il coprifuoco a partire dalle 22. Previste eccezioni per le isole Baleari e Canarie, a causa delle peculiarità di questi territori.

- di Redazione SkySport24

Draghi: "Priorità assoluta non fare errori durante la ripresa"

La priorità assoluta deve essere non commettere errori durante la ripresa economica: lo ha detto il premier Mario Draghi, secondo quanto si apprende a Bruxelles, durante la discussione all'Eurosummit. Draghi ha spiegato che bisogna disegnare una cornice per la politica fiscale che sia in grado di portarci fuori dalla crisi.

- di Redazione SkySport24

In Italia somministrate 8.595.798 dosi di vaccino

Sono 8.595.798 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, l'86,7% del totale di quelle consegnate: 9.911.100 (nel dettaglio 6.610.500 Pfizer/BioNTech, 826.600 Moderna e 2.474.000 AstraZeneca). Le somministrazioni effettuate in 1.951 centri in tutta la penisola hanno riguardato 5.169.787 donne e 3.426.011 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 2.739.791. Questo è quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 19:31 di oggi. Le dosi sono state somministrate a 2.917.239 operatori sanitari, 470.449 unità di personale non sanitario, 528.990 ospiti di strutture residenziali, 2.647.112 over 80, 213.549 unita' delle forze armate, 857.177 unità di personale scolastico. 

- di Redazione SkySport24

Piemonte resta zona rossa per incidenza contagi

Scende da 1.33 a 1.17 l'Rt puntale, ma pur essendo significativamente sotto 1.25, quindi da zona arancione, l'incidenza dei contagi superiore a 250 blocca il Piemonte in zona rossa. È quanto emerge dai dati del pre-report che deve essere validato domani. Rispetto alla settimana precedente, si registra un incremento dei casi segnalati, ma di entità inferiore a quella delle tre settimane precedenti. La percentuale di positività dei tamponi cresce (dal 13.1% al 14.2%). Il numero dei focolai attivi e nuovi aumenta. Il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva cresce da 48% a 55% e l'occupazione dei posti letto di area medica da 54% a 61%.

- di Redazione SkySport24

Lazio, finora 894.375 somministrazioni vaccino

Sono finora 894.375 le somministrazioni di vaccino anti Covid effettuate nel Lazio. Alla stessa ora di ieri risultavano 868.742

- di Redazione SkySport24

Puglia, sale a 41% occupazione posti letto in intensive

Cresce anche oggi, 25 marzo, il tasso di occupazione dei posti letto da parte di pazienti Covid in Puglia e raggiunge un picco mai toccato sino ad oggi: secondo i dati Agenas, l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, oggi nelle terapie intensive si e' passati al 41% di occupazione, la soglia critica fissata dal ministero è pari al 30%. La media italiana è pari al 40%. Mentre in Area medica (pneumologia e malattie infettive) il tasso di occupazione è fermo 47% (limite 40%, media nazionale pari al 43%). 

- di Redazione SkySport24

Vaccini, verso riunione Governo-Regioni lunedì 30 marzo

Le Regioni dovrebbero venire convocate dal governo lunedì per discutere del piano vaccinale, secondo quanto si apprende. La riunione è prevista per le 17, ma al momento non c'è ancora una convocazione ufficiale.

- di Redazione SkySport24

Presidente Valle d'Aosta: "Da lunedì certamente in zona rossa"

"Da lunedì saremo certamente in zona rossa". Lo ha detto il presidente della Regione Valle d'Aosta, Erik Lavevaz, intervenendo in Consiglio regionale. "Abbiamo ricevuto i dati informali sul report scorsa settimana - ha aggiunto - e preso atto che il nostro Rt è da zona rossa, come peraltro ci aspettavamo. L'incidenza del contagio ha superato ampiamente i 250 nuovi casi su 100.000 abitanti. Inoltre sono aumentati ricoveri all'ospedale Parini, dove sarà aperto il terzo reparto Covid". "Ci sono situazioni più critiche - prosegue Lavevaz - in alcuni comuni. In più oggi è stata isolata la variante nigeriana ad Ayas". 
 

- di Redazione SkySport24

Biden: "Ora obiettivo 200 milioni dosi vaccino in primi 100 giorni"

Gli Stati Uniti hanno raggiunto in 58 giorni l'obiettivo di somministrare 100 milioni di dosi del vaccino contro il Covid-19, inizialmente prefissato dal presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, per i primi 100 giorni del suo mandato. Lo ha sottolineato Biden, nella sua prima conferenza stampa dal giorno del giuramento. Il nuovo obiettivo è ora inoculare 200 milioni di dosi del vaccino in 100 giorni, ha aggiunto Biden. 

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche