user

Nicola: "Udinese eccellenza, ho tanta fame"

Il nuovo tecnico dell'Udinese presentato in conferenza stampa: "Il club rappresenta un'eccellenza in Italia, prima di me sono passati allenatori che hanno fatto la storia. Ho fame, puntiamo tutti a un solo obiettivo". Sulle idee di gioco: "Devo ancora valutare la squadra, vorrei coinvolgere tutti. Esigo coraggio, passione e dedizione. Cristiano Ronaldo sia un esempio su come si deve lavorare"

UDINESE, VIA VELAZQUEZ: PANCHINA A DAVIDE NICOLA

Udinese, ufficiale l'esonero di Velazquez

La sconfitta contro l'Empoli è costata la panchina a Julio Velazquez: dopo 7 partite senza vittoria, l'Udinese ha deciso di cambiare. Nicola in vantaggio per la panchina rispetto a Carrera, si pensa anche a Quique Sanchez Flores

Udinese

Reduce da una stagione tormentata con tre avvicendamenti in panchina e una salvezza conquistata solo all'ultima giornata, l'Udinese riparte dalla serie A con tanti volti nuovi. A partire dalla panchina, dove dopo la mancata conferma di Igor Tudor ora siede Julio Velazquez, il più giovane allenatore della massima serie. Hanno salutato Udine anche molti protagonisti delle precedenti stagioni: Meret, Karnezis, Danilo, Widmer, Jankto ed Ali Adnan, a cui si aggiunge lo svincolo di Maxi Lopez. A fronte di cessioni così importanti, sono arrivate tante scommesse all'esordio in serie A: da Machis a Pussetto, da Teodorczyk a Troost-Ekong, senza dimenticare Vizeu, Ter Avest e Musso. Unico fattore in comune tra i tanti calciatori arrivati la mancanza di esperienza in serie A, a cui dovrà sopperire l'arrivo di Mandragora. Sarà l'ex Juventus e Crotone a guidare il centrocampo, affiancato da Barak e Fofana. Garantisce esperienza nazionale anche l'approdo di D'Alessandro, giunto ad Udine nell'ambito dello scambio con Ali Adnan.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL'UDINESE

IL MERCATO DELL'UDINESE

I più letti di oggi